Vai al contenuto Passa al piè di pagina
Masullas. Via Crucis per le vie del paese
Anche quest'anno si è celebrato il rito quaresimale della Via Crucis, letteralmente “la via della croce”, ossia la strada percorsa da Gesù Cristo con la croce sulle spalle dal tribunale di Pilato fino al luogo della crocifissione di Gesù diviso in 14 stazioni di preghiera, dalla condanna alla deposizione nel sepolcro. Una Via Crucis…
Villaservice. Lettere di licenziamento
Inasprita la protesta dei 40 dipendenti La situazione per i dipendenti della società Villaservice è sempre più critica. Per disperazione i 40 lavoratori. Per i quali al momento non c’è futuro nell’azienda, hanno intrapreso nuove forme di protesta piazzando le tende nella zona industriale. In un cartello hanno scritto: “Dopo 40 giorni di false promesse…
Quaresima. Preparazione alla Pasqua
Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai “La forma sinodale della Chiesa, che in questi anni stiamo riscoprendo e coltivando, suggerisce che la Quaresima sia anche tempo di decisioni comunitarie, di piccole e grandi scelte controcorrente, capaci di modificare la quotidianità delle persone e la vita di un quartiere: le abitudini negli acquisti, la…
Uras. XXXII Giornata mondiale del malato
A Uras lo scorso 9 febbraio si è celebrata la giornata interdiocesana del malato presieduta dall’arcivescovo di Oristano e vescovo di Ales-Terralba mons. Roberto Carboni. Nella palestra comunale, spazio scelto per poter accogliere un numero più ampio di partecipanti, erano presenti le autorità, gli ammalati arrivati da tanti paesi, il personale socio-sanitario, i volontari Oftal…
Sardegna. Elezioni Regionali 2024
In Sardegna il 2024 si caratterizza subito con una scadenza molto importante: le elezioni del 25 febbraio prossimo per il rinnovo del Consiglio regionale. Una data importante per eleggere il nuovo Presidente e le rappresentanze politiche che dovranno governare un’isola che attraversa uno dei periodi più gravi da un punto di vista sociale, per la…
“Per la validità dei sacramenti formule e materia non possono essere modificate”
Di fronte al perpetuarsi di abusi liturgici, con la Nota “Gestis verbisque” il Dicastero per la Dottrina della Fede ribadisce che le parole e gli elementi stabiliti nel rito essenziale di ogni sacramento non possono essere cambiati perché in tal caso il sacramento non c’è (fonte Vatican News) S’intitola Gestis verbisque la Nota del Dicastero per la…
La buona comunicazione
Ricordiamo in questi giorni San Francesco di Sales: “Un fine interprete” del suo tempo, che in modo nuovo aveva “sete di Dio”, e uno “straordinario direttore di anime”, capace di aiutare le persone a cercare il Signore nel proprio cuore e a trovarlo nella carità. Così Papa Francesco lo ha descritto nella Lettera apostolica…

the Kick-ass Multipurpose WordPress Theme

© 2024 Fondazione Santa Mariaquas. Tutti i diritti riservati.

Avviso
Il sito è attualmente in versione beta